10/03/2019

A2 : MALO BATTE ANCHE MEZZOCORONA

 

 

 

 

 

 
 Continua la striscia positiva del Malo di Mister Murino, che si impone sul Mezzocorona portando a 4 i risultati utili consecutivi.
Non tutte rose in realtà nel match giocato al Paladeledda, il Malo sembra pagare un po’ di appannamento dovuto forse agli ultimi impegni ravvicinati e agli infortuni che continuano a minare la rosa a disposizione del Mister; i padroni di casa sono parsi a tratti poco incisivi e lucidi, permettendo al Mezzocorona di rimanere agganciato al match e vanificando i margini più che rassicuranti che Rossi e compagni sono riusciti in più occasioni a costruirsi.
C’è da sottolineare di contro una ottima reattività per i biancoazzurri, che sono sempre riusciti a tenere in mano le redini del match e a trovare le giuste collaborazioni in attacco, forti di una difesa ormai collaudata, che pur pagando qualche passaggio a vuoto è riuscita a smorzare l’energia degli ospiti, portando a casa l’intera posta in palio e aggiungendo un nuovo tassello all’obiettivo (comoda) salvezza.

Mister Murino ha visto così la prestazione dei suoi:

“Abbiamo avuto un avvio di gara incerto, forse per un po' di stanchezza e qualche piccolo fastidio fisico accumulato gara dopo gara. Con calma siamo però riusciti ad andare sopra nel risultato; peccato non aver avuto la lucidità necessaria per staccarli e gestire con maggiore tranquillità. Sono soddisfatto perché ho visto migliorare alcune fasi di gioco come la copertura del contropiede, la seconda fase e qualche tiro in più, ma ci vuole ancora tempo per assimilare il sistema e renderlo il più omogeneo possibile anche con diversi interpreti. Altra nota positiva della gara è aver constatato che anche chi è rimasto in panchina per tantissimi minuti appena ha avuto il suo spazio ne ha approfittato mostrando le sue capacità e soprattutto la sua mentalità e disponibilità; sono convinto che questo gruppo saprà sorprendermi ancora con altre conferme. Sabato avremo la trasferta a Bressanone dove per motivi diversi dovrò fare a meno di alcuni giocatori importanti, sarà un buon banco di prova per testare le potenzialità del gruppo. Andiamo in uno dei palazzetti più importanti della pallamano italiana con l'obiettivo di guadagnare 2 punti e mantenere la quinta posizione sereni e forse oggi un po' più consapevoli dei nostri mezzi e dei nostri limiti”.

ASD Handball Malo : Patrick Marchioro, Diego Pellizzaro 5, Giovanni Cabrini 4, Simone Berengan 2, Leonardo Rossi 5, Joel Cappellari (P), Mattia Tonello, Luca Pesenti 1, Nicola Costa, Nicola Berengan (P/K), Alessandro Rigon, Mattia Meneghello 3, Thomas Casolin 3, Marco Pittarella 2, Matteo Grotto 5.

Allenatore : Mario Murino

Dirigente : Romeo Grotto

Metallsider Mezzocorona : Rossi N.7, Edotti, Tonelli, Boev 8, Rossi F.1, Pescador, Rossi L., Franceschini 2, Vaia, Andreis, Marzari, Comparin 1, Pedron 5, Martone, Stocchetti 3.

Allenatore : Laera Antonj

P.T. 16 – 13

Risultato finale : 30 – 27

Ph. Davide Callegaro - Nicola Berengan

 

 

    (monica)

 

Riproduzione riservata - è vietata la riproduzione, anche parziale,  della presente pagina se non previa autorizzazione della Redazione. Pallamano Malo Vicenza Italy

 

PUOI condividere QUESTO Articolo SU:

 

 

 

     

 
 

 

 

 
     

 

HANDBALL MALO A.S.D. VIA G.DELEDDA  36034 MALO VI  ITALY - TEL. 0445 1670139 - P.IVA 03627700242 - Privacy