12/03/2018

MALO A1 SCONFITTA A CASSANO MAGNAGO

 

 

 

 

 
 Nuovo stop per il Malo nella poule play out del Campionato Nazionale di pallamano; i biancoazzurri tornano sconfitti dalla trasferta in terra lombarda, pur avendo dimostrato un atteggiamento diverso rispetto alla brutta prestazione di Merano. Il Malo si dimostra bestia nera per il Cassano, impensierendo i padroni di casa che proprio con il Malo avevano subito l’ultima sconfitta nella regular season, e tenendo sempre nel mirino i granata che non riescono a scrollarsi di dosso i ragazzi di Mister Ghedin che, pur lamentando ancora troppi errori in fase realizzativa tengono costantemente il passo dei cassanesi, senza riuscire però a cucire il gap.
Solo nel finale i padroni di casa riescono a creare il break decisivo che li porta sul + 4, chiudendo il match sul 23 a 19

Il Malo fa i conti ancora una volta con pericolosi e fatali black out mentali che non sono concessi a questi livelli; il Cassano Magnago è squadra ben costruita e decisamente ben organizzata, ma la vittoria era alla portata dei ragazzi di Mister Ghedin, che devono rimandare a sabato prossimo l’estremo tentativo di procedere nella poule play out con il match casalingo contro Mezzocorona; un match da dentro o fuori, dove non sono ammessi passi falsi o pericolose amnesie, come sottolinea proprio il tecnico padovano : “Archiviamo anche la partita di Cassano mettendola nel lungo elenco delle sconfitte subite per colpa nostra. Il mio giudizio è che abbiamo messo su un piatto d'argento la vittoria ai nostri avversari che hanno approfittato dei nostri sbagli. Purtroppo è una costante di tutta la stagione: quando giochiamo mettendo in pratica quello che prepariamo in settimana, mettiamo in difficoltà chiunque. Quando perdiamo la concentrazione e giochiamo senza pensare, chiunque ci mette in difficoltà. Dopo un inizio difficile in cui siamo stati 13' senza segnare, sprecando rigori e tiri dai 6 metri, eravamo riusciti a rimetterci in carreggiata, semplicemente giocando come dovevamo fare. Poi abbiamo commessi errori banali e la partita ci è scappata di nuovo.

Adesso è il momento della verità: da ottobre diciamo che la fase decisiva della stagione era nelle partite da dentro o fuori. Sabato prossimo in casa sarà il primo di questi momenti. Dobbiamo vincere, si o si. Abbiamo bisogno del sostegno del nostro pubblico e di tutti quelli che vogliono bene al Malo per vincere la prima di quella che speriamo sia una lunga serie di battaglie.”

Appuntamento per tutti gli amici della Pallamano Malo è per sabato 17 Marzo alle 18:30 al Paladeledda per il match contro Mezzocorona.

Cassano Magnago: Ilic, Scisci, Fantinato 3, Saitta 1, Milanovic 7, La Mendola 3, Bassanese, Cenci, Possamai, Dorio 5, Decio, Bortoli 4, Calandrino, Luoni.

Allenatore: Davide Kolec
ASD Handball Malo: Aragona Francesco 4, Navarrete Felipe (P), Bellini Davide 2, Berengan Marco 4, Cabrini Giovanni 1, Crosara Riccardo (P), De Vicari Marco (K) 1, Franzan Alessandro, Iballi Endrit, Jurina Jan (P), Marino Vito Claudio, Marchioro Patrick, Pavlovic Darko 6, Santinelli Omar 1.

Allenatore: Fabrizio Ghedin

Dirigente : Romeo Grotto

Arbitri: Nicolella - Rispoli

P.T. 11 - 8

Risultato Finale : 23 - 19

 

 

    (monica)

 

Riproduzione riservata - è vietata la riproduzione, anche parziale,  della presente pagina se non previa autorizzazione della Redazione. Pallamano Malo Vicenza Italy

 

PUOI condividere QUESTO Articolo SU:

 

 

 

     

 
 

 

 

 
     

 

HANDBALL MALO A.S.D. VIA G.DELEDDA  36034 MALO VI  ITALY - TEL. 0445 1670139 - P.IVA 03627700242 - Privacy